Il blog di HiMind Coach - Visita il sito ufficiale

ALLENARE OGGI: La metodologia dell’integral training

Dopo anni di ricerche e lavoro nel mondo dello sport, seguendo atleti delle più svariate discipline, ci siamo resi conto che l’allenamento andava via via cambiando. Abbiamo così deciso di iniziare ad applicare una metodologia integrata, che si basa sulla connessione di svariate tecniche che agiscono sull’atleta.

 

Innanzitutto, siamo partiti dall’idea che l’atleta è prima di tutto una persona con una propria struttura genetica: ereditata dai genitori, come ad esempio la morfologia (altezza), le fibre muscolari (veloci o lente), i tratti del carattere ed una struttura determinata dall’apprendimento e dalle influenze ambientali.

Questo significa che l’ambiente esterno, le situazioni e le fasi della  crescita influenzano le performance.

In quest’ottica l’atleta deve essere quindi considerato sotto tutti gli aspetti, rispettando le sue qualità, la sua personalità e i suoi obiettivi.

 

Detto ciò, per allenare ed avere un miglioramento della prestazione e dello stato di benessere, è fondamentale unire una preparazione di tipo tecnico e fisico con una analisi ed un intervento sulle problematiche di tipo psicologico.

 

Per mettere in pratica questa metodologia, ovviamente, serve una coesione tra le figure professionali, che mettono a disposizione la propria esperienza e la condividono.

 

 

 

Last modified onVenerdì, 02 Novembre 2018 09:56